Anche la Politica ha un cuore!

Quello che ieri è successo in Calabria è un dato storico che da speranza a tutti coloro che in questo momento sono in difficoltà. I poveri assistiti dal Banco delle Opere di Carità non sono stati lasciati soli.

Giovanni Rizzo – Presidente Banco delle Opere di Carità | CALABRIA

Questa è la dichiarazione di ieri sera del Presidente del Banco delle Opere di Carità – Calabria. Le indiscrezioni trapelate nei giorni scorsi, circa la donazione di 1.000.000€ al Banco Alimentare da parte della Regione Calabria per l’acquisto di prodotti calabresi, da destinare ai poveri della regione, hanno trovato conferma ieri nella riunione del Consiglio Regionale della Calabria. Quando i giochi sembravano ormai conclusi, intorno alle ore 17:00, si iniziava a vociferare della creazione di un subemendamento del valore di 200.000€ da destinare al Banco delle Opere di Carità della Calabria, per l’acquisto delle derrate alimentari calabresi.

Maggioranza ed opposizione, unite per la votazione dell’emendamento, si sono dichiarate tutte concordi sulla necessità di allargare il sussidio anche ai poveri assistiti del Banco delle Opere di Carità Calabria che dal 2012 svolge in regione un lavoro di tutto rispetto a favore delle persone indigenti.

Alle ore 23:00 circa hanno votato per il sì!

Ebbene, si tratta di un riconoscimento storico, di un riconoscimento in termini di lavoro ma sopratutto di dignità delle persone indigenti.

Intervistato questa mattina il Presidente Nazionale Luigi Tamburro, dichiara:

Mi complimento con tutta l’Amministrazione Regionale Calabrese per essere andata oltre, per averci visto lungo, per aver riconosciuto l’esistenza di un’ Opera di solidarietà come il Banco delle Opere di Carità. Sono sicuro che sarà l’inizio di un rapporto di collaborazione che terrà al centro la persona salvaguardandone la dignità. E’ necessario in ogni regione aprire un tavolo di lavoro in collaborazione con il Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali e Ministero dell’Agricoltura affinchè,attraverso i dati loro comunicati, si potenzi, in esclusiva trasparenza, il lavoro da fare a favore delle persone indigenti assistite sui territori.

Luigi Tamburo – Presidente Nazionale Fondazione Banco delle Opere di Carità

E’ proprio il caso di dirlo: la solidarietà unisce, crea rete e sopratutto opportunità per chi è meno fortunato.

Lascia un commento

*